Sport, gioco e lavoro

Stampa
Scritto da Sergio Tavčar

Nella discussione è sorta anche la madre di tutte le domande, su cosa sia cioè sport e cosa non lo sia. Devo fare ammenda, perché ho semplificato troppo il mio discorso dando per scontata una cosa che assolutamente non lo è, che lo sport sia attività principalmente fisica. Cioè sport sarebbe ogni attività nella quale la forma fisica e le conseguenti prestazioni sono determinanti per il successo in quella data attività. Come in molti di voi avete sottolineato il concetto di sport travalica sicuramente questa definizione semplicistica, per cui bisognerebbe definire con maggiore precisione quali siano gli ambiti entro i quali un'attività possa definirsi sportiva. Ambiti che secondo me sono estremamente elastici e che ognuno, legittimamente dal suo punto di vista, interpreta secondo la sua particolare sensibilità. Io dico semplicemente quale è la mia definizione. Ripeto, è mia e solo mia, per cui, credetemi, non voglio convincere nessuno, voglio semplicemente dare una base di partenza per una possibile discussione, sempre che sia interessante. Avrete già capito da quanto detto la volta scorsa che parto dalla base, secondo me imprescindibile, della decisiva importanza dell'efficienza fisica. Attenzione, qua non si parla solo di muscoli, ma anche di coordinazione neuro-muscolare, di velocità di ragionamento, di riflessi, di capacità di prendere decisioni in frazioni di secondo. In quest'ottica l'automobilismo, per quanto i piloti stiano seduti per due ore, è uno sport, e che sport! Del resto che siano pochissimi gli eletti che possono solo pensare di sedere in un bolide di Formula Uno ne è la dimostrazione più lampante. In questo insieme di attività che presuppongono le doti sopra esposte bisogna ovviamente includere quelle che si fanno, appunto, per diporto, non sono cioè un lavoro. E' solo ovvio che uno spaccalegna o, dall'altra parte dello spettro di attività, un astronauta siano grandissimi sportivi, peccato che lo facciano per vivere. Una volta fatta questa distinzione io personalmente comincio subito a vedere dove vanno collocarsi in quest'ottica i giochi della mente, in primis ovviamente gli scacchi che in realtà percepisco che dovrei annoverare fra gli sport in piena regola ma che a malincuore devo derubricare fra i giochi, come definiti l'altra volta, anche se sono ovviamente il re di tutti i giochi, una delle cose più raffinate e meravigliose che l'intelletto umano abbia mai inventato, una straordinaria e militarmente perfetta sublimazione di una battaglia campale. Chi ha giocato a scacchi e si è immedesimato nel gioco saprà benissimo la sensazione di rabbia, frustrazione e scoramento che si prova quando devi arrenderti. E' come se una parte di te, da qualche parte nel tuo cervello, sia in quel momento morta. Non per nulla alcuni dei più grandi geni della storia degli scacchi, da Murphy a Fisher (c'entrerà il fatto che erano entrambi americani, figli cioè di una società dalla competitività esasperata?) sono finiti con il cervello all'ammasso. A ruota viene il mio amato bridge, ovviamente, anche se, essendo giocato a coppie, ha più una base di gioco di squadra che non di gioco singolo, poi la dama, il go e tutti gli altri giochi che volete. Anche lo scopone scientifico, perché no?

Ora in quest'ottica dove mettere il curling proprio non lo saprei. Forse nella stessa categoria (un po' più in basso in realtà) delle bocce, del bowling e dei giochi similari che sono in quella zona grigia di confine che può essere sport o gioco secondo i personali punti di vista, ripeto per l'ennesima volta, tutti legittimi. A proposito perché curling sì e bocce no? Semplicemente perché il curling si gioca in tutte le nazioni più grandi, sviluppate e importanti di questo mondo, mentre le bocce sono in realtà uno sport mediterraneo che si gioca fra l'altro con regole diversissime fra loro addirittura nello stesso Paese (volo e raffa in Italia), per cui in proiezione olimpica le sue chance sono approssimativamente alla temperatura dell'elio liquido. In margine a questa discussione vorrei lanciare una provocazione: suonare musica o scrivere poesie per diporto, cioè solo per piacere e gratificazione personale, è sport o no? Pensateci e sappiatemelo dire.

E proprio per finire con le Olimpiadi ancora una riflessione che secondo me pochi hanno fatto e che invece apre importantissime finestre di discussione anche e soprattutto nella direzione che più mi affascina, quella dei trend dai quali tentare di capire il futuro. Avete notato quanti vecchietti vincenti ci sono stati, da Zoeggeler a Demčenko, a Zubkov, a Bjoerndalen, a Kasai e forse ne dimentico altri? Non dicevano che lo sport è sempre più riservato ai giovanissimi viste le prestazioni atletiche sempre più estreme che vengono richieste? E allora come la mettiamo? Che sia che il progresso della scienza e della medicina nonché dell'igiene e della conoscenza di cosa bisogna fare per preservare l'efficienza fisica stia pian piano facendo prevalere nell'efficienza complessiva il valore dell'esperienza e della conoscenza tecnica rispetto alla brutale forza fisica? Io almeno spero vivamente che sia così, ma devo aspettare ulteriori prove che spero tanto possano arrivare dai prossimi eventi planetari, magari dai prossimi Mondiali di calcio.

Allora basket per qualche flash. Milano bravissima, piglio vincente e soliti errori nel finale ridotti al minimo, tutt'altra cosa rispetto all'angosciosa partita casalinga contro il Panathinaikos che i milanesi hanno tentato nel finale disperatamente di perdere senza per fortuna riuscirci. Certo l' episodio decisivo è stata l'incredibile bomba di Langford che non era assolutamente scritto che doveva metterla, però il discorso è sicuramente più ampio. Parte proprio da Langford che nel sistema di Banchi sa benissimo di essere l'uomo decisivo, per cui si comporta di conseguenza. E tirare con la consapevolezza che tutti si attendono che tu lo faccia perché o segni tu, o non segna nessuno, aiuta tantissimo in termini proprio di fiducia e di confidenza nei propri mezzi. Milano mi piace perché finalmente è una squadra che si vede benissimo quale sia la sua filosofia, nella quale finalmente ognuno sa la ragione per cui è in campo e questo è assolutamente fondamentale. Oddio c'è in realtà uno che non sembra l'abbia capito ancora, suppongo per enorme presupponenza, segno di diversa intelligenza, diciamo così. Parlo ovviamente di Jerrells che è un realizzatore ed è infatti utilissimo quando fa da terminale d'attacco, ma che diventa da fucilazione immediata alla schiena quando tortura la palla per cercare tiri impossibili dimenticando che nel basket, quando vengono su di te in tre, esiste un fondamentale che si chiama passaggio. E questo sarebbe un play? Ma fatemi un favore! E infatti Milano gioca bene da quando c'è Hackett, anche quando gioca non proprio al massimo come ieri (però, vogliamo mettere l'arresto e tiro decisivi nel finale?). Cerella? Giocatore ovviamente di sconcertante modestia tecnica, ma che serve in ogni squadra per dare l'esempio. E anche per ingraziarsi il pubblico, cosa ovviamente fondamentale nelle partite casalinghe.

Fenerbahce. Ieri ho visto solo il primo quarto, però ho visto quasi tutta la partita della settimana scorsa che hanno vinto con somma difficoltà. Ho difficoltà a scrivere quanto penso, perché so che sarò crocifisso, ma tant'è, sapete benissimo che la sincerità e il politicamente scorretto sono fra le mie più spiccate caratteristiche, per cui lo scrivo lo stesso. Per me Obradović ha fatto quest'anno la ciambella senza il buco. Non c'è problema in difesa. Ieri per esempio mi son goduto come un pazzo il piano di gara iniziale che prevedeva l'assalto sistematico a Marcelinho per non farlo ragionare (cosa del resto non propriamente impossibile, viste le sue caratteristiche mentali) col risultato che Pascual ha dovuto metterlo subito fuori. Il problema grossissimo è l'attacco dove non ha cervelli veri. A dire il vero uno ce l'avrebbe ed è Nemanja Bjelica, testa da play nel fisico da centro, ma pensare che Preldžić possa fare il play con il suo gioco stereotipato e telefonato è utopico, anzi controproducente. McCalebb è da tempo che affermo che è un due puro e semplice, realizzatore micidiale che ha però bisogno di avere accanto a lui uno che detti i tempi, come Ilievski in Lituania. Insomma il Fenerbahce è in sostanza una squadra acefala con un gioco frammentario e non affidabile. Fosse per me, e mi rendo immediatamente conto di allargarmi in modo patetico, la squadra la darei in mano a Bjelica facendo di lui una specie di play avanzato che detta i tempi mettendo eventualmente Preldžić in ala senza compiti di playmaking e spostando McCalebb in posizione di guardia aspettandomi che crei il gioco partendo dalle sue iniziative in penetrazione con scarichi ai tiratori tipo Kleiza. Insomma tenterei in qualche modo di correre ai ripari. Perché se no per il Fener la vedo veramente dura.

Commenti   

0 # Lofoten 2014-03-08 13:34
Sul Fenerbahce, vista anche la parte finale della partita, mai accaduto che una squadra di Obradovic gliela dasse su in maniera così imbarazzante. Manca un senso, continuano a inserire giocatori ogni giro di Eurolega (Sekilic, Jackson...) ma non cambia l'aspetto mentale. Che abbiano battezzato la partita una volta andata ci puà stare ma non è così che si diventa grandi, l'esatto opposto dell'attuale Milano. E quando inzi ad ingranare tutto ti gira bene, anche i risultati dagli altri campi, vedi Vitoria che sbanca l' Oaka facendole un grande favore per il secondo posto finale, roba preziosissima per schivare Real e CSKA, che in una serie mi paiono ancora lontane
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-03-08 14:43
Qualcosa queste immagini significano...

Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Lofoten 2014-03-08 18:19
Proprio l'opposto, Bjelica è stato quello a cui praticamente si è messo in mano a Barcelona, ottenendone una partita decente da lui ma sottotono da tutti gli altri. Appena i catalani hanno spinto sull'acceleratore tutti si sono tirari indietro, come se sbattersi per quel tipo che sta in panchina non rientrasse nei loro piani
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-03-09 02:36
Infatti, Obradovic è uno che non si tira indietro e in questa maniera ("colpendo" il giocatore forse più importante del suo sistema) fa arrivare il messaggio più chiaro e forte a tutti.

Dicevo che queste immagini testimoniano un po' il caso che regna all'interno del Fener.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-03-09 02:52
* il caos
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-03-08 15:43
Non ne avevo dubbi (sullo smuoverti), caro Sergio.:)

Voglio solo precisare ulteriormente 1 cosa sul cross: è uno sport spettacolare, non ci piove (come ad Are nella 1a manche dello slalom), ed è richiesta indubbiamente grande tecnica, gli atleti devono avere gli ammortizzatori al posto delle gambe!

Il problema (similmente allo short track, se vogliamo) è che lo spazio per passare te lo devi "creare" e mentre sei per aria è difficile controllare il corpo e l'attrezzo valutando la posizione degli altri. Compresi quelli che ti atterrano davanti.
Sono tutti attaccati sulle code di chi li precede e non si scende "a spasso".

Abolirlo assolutamente no (non fosse altro che per il semplice motivo che a chi partecipa -evidentemente- va benissimo così), ma sul fatto che sia uno sport molto pericoloso penso siamo tutti d'accordo.


Intanto oggi una splendida giornata di sport invernali.

Molto "slovena", visto che c'era il classicissimo gigante della Podkoren a Kranjska Gora, ed il biathlon (3° posto della Wierer!) faceva tappa a Pokjluka.

Gigante semplicemente straordinario:
1° il migliore (Ligety); 2° il vecchio campionissimo (Raich); 3° il nuovo fenomenissimo dello sci alpino (Kristoffersen), dal sottocritto rinominato con fortuna Semola.

Nel femminile, ennesima vittoria della Shiffrin (Barillina per gli amici), che si porta a casa pure la coppetta: siamo già a 2, più l'oro mondiale e quello olimpico a...19 annni da compiere (giovedì prossimo)!!!

Poca visibilità e neve (a lunghi tratti fittissima) per tutte, ma quando è scesa lei il Signore ha deciso di illuminarla con un raggio di sole.

Dietro 4 svedesi in fila, saranno contentissime per la vittoria dell'americanina.:)))


Kristoffersen e Shiffrin DEVONO mettersi insieme e regalare un po' di prole al mondo.:))))))))
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-03-09 02:28
*3 svedesi in fila, fino al 4° posto.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # Franz 2014-03-08 18:26
1) IL curling? Diciamo che si gioca nelle nazioni che contano a livello di CIO; in particolare nella sezione "sport invernali". Per questo è diventato sport olimpico: giro di soldi (soldini, ma tutto fa brodo) sponsor, tv. Insomma tutto quello che conta in casa CIO. Non che io sia un appassionato, ma il gioco delle bocce (diffuso in alcune sue varianti in alcuni paesi del Commonwealth: Inghilterra, Sudafrica, Australia, per esempio) al confronto è roba da funamboli... Tuttavia non ci sono sponsoroni, tv, giri di soldi. Al limite prosciutti e salami, che sono sempre più che graditi, ma al CIO preferiscono mangiare altro...

2) Capitolo MIlano. Anche se non ho visto l'ultima partita - ma ne ho viste altre nel corso della stagione - è esattamente come ha detto Sergio. Con una piccola aggiunta. La squadra è sì cambiata con l'arrivo di Hackett ma anche con l'inserimento di Lawal. Ovvero l'asse play-pivot. Siamo sempre lì, direi, niente di nuovo sotto al sole. SOno due ruoli fondamentali. Capitali. Quindi serve gente che sappia fare il proprio. Non mostri (Lawal di sicuro non lo è) ma gente che sappia fare quello che serve in quelle posizioni.

3) Fenerbahce. Obradovic non si può discutere. E' un fenomeno e basta. Si trova però vari giocatori (Sergio dixit) dalle palle mosce. A partire da Prelzic, arrivando a Kleiza (ricorda qualcuno la stagione all'Oly?) passando pure per Bjelica, che non è proprio un cuor di leone. E che Obradovic, scelta che personalmente trovo inspiegabile, fa giocare spessissimo da pivot. Proseguendo poi direi che sotto canestro Zoric non rende come nella passata stagione e mancano alternative in pivot. Quindi la squadra adesso come adesso è carente sotto canestro. Inoltre c'è il problema fatto notare da Sergio: sostanzialmente manca un play. Ha iniziato benissimo, e infatti la squadra rendeva bene, il baby Kenan Sipahi, classe '95. Poi però Obradovic lo ha fatto giocare gradualmente di meno; e adesso si è pure fatto male. Out per tutta la stagione. E il coach serbo le sue squadre le ha sempre fatte giocare non con uno, ma anche con 2 play contemporaneamente in campo. Insomma squadra carente nei ruoli di pivot e play. Sempre lì si casca. Ne consegue che se non arriva qualcuno (i soldi non mancano, eh, perciò da un momento all'altro ci potrebbe essere una svolta sostanziale) la strada per Milano è in salita.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Franz 2014-03-08 18:52
PS: cosa è successo a Prevc a Trondheim? Leggo adesso che non ha neanche partecipato alla seconda serie di salti. Qualcuno sa dirmi qualcosa?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-03-09 04:12
Non si è qualificato per la 2a manche di salti.

Tutti i primi 3 della generale sono stati penalizzati da Eolo nella 1a, lo sloveno ne ha risentito maggiormente e ha piazzato un 1° salto osceno, che non lo ha fatto restare nei 30: 45°!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+2 # Lofoten 2014-03-08 20:12
Ma a parte Preldzic, tutti gli altri giocatori citati li ha voluti lui, a cominciare da Kleiza che è il giocatore più pagato in Europa. Si è fatto la ex Jugoslavia in casa (forse ha tenuto McCalebb perchè macedone....) ad immagine e somiglianza, ha inserito ora un altro piccolo Jackson, spendendo tantissimo, e non discuti lui chi discuti in una situazione del genere? Lo scorso anno Pianigiani fu massacrato con una squadra piena di vecchi che ora non giocano quasi (Batiste, Andersen)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
-1 # Franz 2014-03-09 12:25
Beh ma la situazione non è neanche lontanamente paragonabile. In Eurolega nelle Top 16 il bilancio fu 2-12, adesso come adesso il bilancio è 4-5. I giocatori scelti quest'anno, inoltre, non sono mica dei vecchi come quelli scelti da Pianigiani. La squadra perciò è molto più futuribile, molti giocatori possono rappresentare un telaio che con qualche altro innesto potrebbe rivelarsi vincente negli anni a venire. Certo, Kleiza non lo avrei mai preso (comunque fa il sesto uomo) a Prelzic non avrei mai rinnovato il contratto (ma conta per il campionato visto che colà non vige le legge Bosman) e, soprattutto, mai e poi mai non farei giocare Bjelica in pivot. Ma proprio mai. Detto questo, Pianigiani è uno che ha vinto solo in Italia e sappiamo ormai bene quali sono stati i mezzi utilizzati dal MPS; fuoi dalla Penisola non ha mai dimostrato un fico secco. Obradovic ha vinto in tutto il continente, costruendo squadroni e facendo diventare star internazionali giocatori giovani. Cosa che Pianigiani neanche in regime di monopolio a livello nazionale è riuscito a fare. Anche per questo non si possono paragonare le situazioni tra loro.
Aggiungerei ancora un fatto: ci vuole del tempo per creare e fare crescere una squadra, che non è solo una somma di individui. Nel 1982-83 la Juventus aveva 6 campioni del mondo, ci aggiunse il più forte di tutti: Michel Platini. Quall'anno non vinsero niente, ma gli anni dopo sì. Ecco, per tutti questi motivi, come ben capirai non avrei mai preso Pianigiani e ho sottoscritto pienamente la decisione di allontanarlo alla prima occasione dalla panchina del Fener; e, d'altra parte, pazienterei ancora qualche annetto prima di giudicare l'operato di Obradovic che, ad ogni modo, ha già lanciato in prima squadra (quanti lo hanno fatto in Eurolega?) il '95 Kenan Sipahi; perciò, comunque vada, un contributo tangibile al futuro del Fener lo ha già portato.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-03-09 17:26
Dovevi proprio nominare quella squadra di antipatici ladroni, Franz?:)))
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Franz 2014-03-09 18:44
Antipatici? Ladroni? Ma pensa a casa tua...

olivierobeha.it/.../...

:-)))))
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-03-09 19:23
Mi riferivo in generale, comunque qualcuno dovrebbe avvertire il signor Beha del fatto che un gol regolare lo avevamo segnato... così per dirne 1.:)))

Comunque il campionato è già stato falsato, il Fiorentina-Rube che mi interessa è quella dei 2 prossimi giovedì.

E non lo dico a partita finita.


Eppoi, in pieno "stile Juventus" (?!?):

gazzetta.it/.../...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Franz 2014-03-09 21:27
Eh, il pranzo ti è rimasto sullo stomaco...

:-)))))

PS: ma non te la prendere, vincerete qualcosa anche voi. Tra qualche anno. Quando ripristineranno la Mitropa...

:-))))))))))))))))))))))))...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-03-10 00:18
Bla, bla, bla.. :))))))))

Bracciola veloce a pranzo, la partita delle 12.30 favorisce la dieta.:)))
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # paolofrosini 2014-03-10 10:18
Citazione Franz:
Eh, il pranzo ti è rimasto sullo stomaco...

:-)))))

PS: ma non te la prendere, vincerete qualcosa anche voi. Tra qualche anno. Quando ripristineranno la Mitropa...

:-))))))))))))))))))))))))...

beh anche voi quando avete vinto la b avreste potuto avete la stessa chanche....
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # paolofrosini 2014-03-10 10:17
Citazione andrea-go:
Mi riferivo in generale, comunque qualcuno dovrebbe avvertire il signor Beha del fatto che un gol regolare lo avevamo segnato... così per dirne 1.:)))

Comunque il campionato è già stato falsato, il Fiorentina-Rube che mi interessa è quella dei 2 prossimi giovedì.

E non lo dico a partita finita.


Eppoi, in pieno "stile Juventus" (?!?):

gazzetta.it/.../...


anche per me la sfida vera è quella di coppa, ma ho poche speranze
la juve sinceramente è piu' forte
unico piccolo vantaggio per noi che in coppa non puo portarsi dietro gli arbitri grazie ai quali è vicina alla terza stella (senza di loro sarebbero vicini alla prima e lo dico senza un briciolo di sarcasmo)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-03-10 11:49
Ma, sei tifoso viola pure tu paolo?

Sulla Juve, nelle ultime stagioni in Italia è la più forte, poca da dire.
Allenata, poi, da un allenatore di tutto valore.

Il problema non è tanto la Juve, quanto il fatto che ci siamo sempre noi di mezzo:
subiamo un gol in fuorigioco...valido, ne segniamo uno regolare...fuorigioco, calcio in testa ad un nostro giocatore in area...niente, calcio al costato in area la partita dopo...rigore contro, ecc. ecc.
Sfiori l'arbitro dopo essere stato espulso senza alcun motivo...4 giornate, tiri pugni ad un avversario...3, urli in faccia all'arbitro 0,...


Io comunque sono fiducioso, il rientro di quel campione immenso di Borja poi è tanta, tanta, tanta roba. E ieri, nel 2° tempo il pari l'avremmo pure meritato.

Il 20 dovrei essere a Firenze: FORZA RAGAZZI!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # paolofrosini 2014-03-10 14:03
dalla nasciCitazione andrea-go:
Ma, sei tifoso viola pure tu paolo?

Sulla Juve, nelle ultime stagioni in Italia è la più forte, poca da dire.
Allenata, poi, da un allenatore di tutto valore.

Il problema non è tanto la Juve, quanto il fatto che ci siamo sempre noi di mezzo:
subiamo un gol in fuorigioco...valido, ne segniamo uno regolare...fuorigioco, calcio in testa ad un nostro giocatore in area...niente, calcio al costato in area la partita dopo...rigore contro, ecc. ecc.
Sfiori l'arbitro dopo essere stato espulso senza alcun motivo...4 giornate, tiri pugni ad un avversario...3, urli in faccia all'arbitro 0,...


Io comunque sono fiducioso, il rientro di quel campione immenso di Borja poi è tanta, tanta, tanta roba. E ieri, nel 2° tempo il pari l'avremmo pure meritato.

Il 20 dovrei essere a Firenze: FORZA RAGAZZI!!!

ta
ho avuto pure la tessera del club anti juve di buti (pisa)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # paolofrosini 2014-03-10 14:04
Citazione paolofrosini:
dalla nasciCitazione andrea-go:
Ma, sei tifoso viola pure tu paolo?

Sulla Juve, nelle ultime stagioni in Italia è la più forte, poca da dire.
Allenata, poi, da un allenatore di tutto valore.

Il problema non è tanto la Juve, quanto il fatto che ci siamo sempre noi di mezzo:
subiamo un gol in fuorigioco...valido, ne segniamo uno regolare...fuorigioco, calcio in testa ad un nostro giocatore in area...niente, calcio al costato in area la partita dopo...rigore contro, ecc. ecc.
Sfiori l'arbitro dopo essere stato espulso senza alcun motivo...4 giornate, tiri pugni ad un avversario...3, urli in faccia all'arbitro 0,...


Io comunque sono fiducioso, il rientro di quel campione immenso di Borja poi è tanta, tanta, tanta roba. E ieri, nel 2° tempo il pari l'avremmo pure meritato.

Il 20 dovrei essere a Firenze: FORZA RAGAZZI!!!

ta
ho avuto pure la tessera del club anti juve di buti (pisa)

dalla nascita intendevo scrivere
il vero problema a mio avviso è che manca rossi
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-03-10 14:36
Oh, che bello un tifoso viola pure qui! :)))

Certamente, per Rossi parlano i numeri, non gioca settimane e settimane ed è a -1 dal capocannoniere attuale, Tevez.

Inoltre era il perfetto partner di Gomez, che così sembra un "pesce fuor d'acqua", condizione fisica a parte.


P.S.

Prima di tutto FORZA FIORENTINA!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Moka 2014-03-14 19:33
Mi aggiungo anch'io al Viola Club Sergio Tavcar. E come dice Gene Gnocchi, buona la fiorentina, ma anche i quattro salti in padella non sono male...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Franz 2014-03-10 18:21
Cascine di Buti?
Alle pendici del Monte Serra?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # paolofrosini 2014-03-11 08:28
Citazione Franz:
Cascine di Buti?
Alle pendici del Monte Serra?

esatto, la zona è quella
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # pado 2014-03-19 01:10
"in coppa non puo portarsi dietro gli arbitri grazie ai quali è vicina alla terza stella (senza di loro sarebbero vicini alla prima e lo dico senza un briciolo di sarcasmo)"

Per l'amor del cielo... (e non sono juventino)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-03-09 21:01
Walter, ma che mi dici dell'arbitraggio di Irlandia-Italia.

Mi riferisco a quanto fatto più volte notare da Munari in telecronaca.


P.S.

In una lista all-time dove collocheresti uno come O'Driscoll?
E' qualcosa di meraviglioso.:)))
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # julien 2014-03-09 22:15
Nelle liste all-time non so, sono curioso anch'io di sapere il parere di Walter. Io l'ho visto giocare in tutte le partite del Sei Nazioni e ancora non mi capacito del fatto che, per sua decisione, saranno le ultime. Ma sono di parte, l'ho sempre trovato un giocatore meraviglioso. Ricordate un vecchio post che, in questo sito, aveva aperto attorno a Navarro la discussione sul finale di carriera dei grandi campioni? Beh, guardando le partite che stanno facendo O'Driscoll e D'Arcy, mille anni in due, una coppia di centri così vorrei che fosse eterna. Poi però, ragionando a mente fredda, mi renderò conto di quanto abbia fatto bene Bod a smettere ora, con recite da protagonista, e non con prestazioni sfocate.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-03-10 12:05
Peccato che l'Irlanda sia di fatto tagliata fuori dalla vittoria del "6 Nazioni" nonostante sia nel gruppetto di testa a quota 6, con Inghilterra e Francia.

Dovrebbe vincere a Parigi, ma sperare al contempo che l'Italia fermi l'Inghilterra e questa condizione mi pare assai più difficile.

Riporre le proprie speranze sull'Italia in questo Torneo è alquanto aleatorio.:)))
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # wf2 2014-03-10 12:45
No no... se l'Irlanda vince contro la Francia, è ben difficile che l'Inghilterra possa farcela anche battendo l'Italia, vista la differenza punti che è di 81 per l'Irlanda e 32 per l'Inghilterra...

:-)

Certo, veder vincere il 6N dall'Irlanda in Francia sarebbe bellissimo e, soprattutto, la giusta chiusura della carriera di O'Driscoll (e anche di O'Connell, mi sa).
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-03-10 13:57
Ah, giusto giusto...e pensare che ero andato a controllare pure la regola!

Mi era sfuggito il "in all Championship matches", è bene leggere sempre fino in fondo, parentesi comprese.

Pensavo che si guardasse alla differenza di punti negli scontri diretti.


Deciderà tutto Francia-Irlanda:
- se vince l'Irlanda è campione l'Irlanda;
- se vince la Francia, l'Inghilterra dovrebbe farcela abbastanza tranquillamente visto il +29 nella differenza punti e l'avversario decisamente più abbordabile di questa Irlanda.


Insomma, per i francesi questa partita conta poco o nulla: sono più che altro arbitri del destino altrui.
:))))))))
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # wf2 2014-03-10 12:15
Un arbitraggio come molti altri.

I casi "scandalosi", a mio modo di vedere, sono stati al massimo un paio, ma ci sta benissimo che un arbitro abbia un modo più o meno rigido di applicare il regolamento: le squadre forti sanno adattarsi, le altre no. Per il resto del torneo, direi che gli arbitri non hanno certo condizionato in negativo la nazionale italiana, anzi.

Se poi non si sa reggere quel ritmo per più di 20 - 40 minuti, non è certo colpa di chi ha il fischietto.

O'Driscoll non lo so comparare "all-time", perché dovrei aver visto molto più rugby "storico". Certo che negli anni 2000, direi che lui, McCaw, Wilkinson, O'Connell, O'Gara, John Smit, Habana, Carter, Conrad Smith e Shane Williams possono essere considerati gli uomini simbolo di questo meraviglioso sport.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Skuer 2014-03-20 15:13
Citazione wf2:
Un arbitraggio come molti altri.

I casi "scandalosi", a mio modo di vedere, sono stati al massimo un paio


Come reputi il fatto che in Francia-Irlanda, nell'occasione della meta sul palo l'arbitro non abbia chiesto il TMO?
I telecronisti erano abbastanza convinti che la palla fosse scappata prima di essere schiacciata (avevo ospiti, guardavo distrattamente). Non sarebbe opportuno in situazioni così complesse dare sempre uno sguardo al monitor. Qualora non si fosse visto bene, l'arbitro avrebbe comunque potuto convalidare seguendo la sua sensazione, giusto? Peccato avere un mezzo così potente e non usarlo.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # wf2 2014-03-20 15:56
Vero.
L'arbitro ha sbagliato nel non consultare il TMO, evidentemente convinto di aver visto bene l'accaduto.

Resta che l'immagine è stata proiettata comunque sui maxischermi dello stadio e non uno dei giocatori irlandesi ha protestato con l'arbitro, testimoniando per l'ennesima volta che i giocatori di rugby tengono un comportamento di livello morale sostanzialmente diverso da quello normalmente presente in altri (presunti) sport.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Skuer 2014-03-20 18:08
Citazione wf2:
Vero.
testimoniando per l'ennesima volta che i giocatori di rugby tengono un comportamento di livello morale sostanzialmente diverso da quello normalmente presente in altri (presunti) sport.


E' questo che fa del rugby uno sport superiore. Ed è per questo che andrebbe spinto in tutte le maniere.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # libero7 2014-03-10 11:55
Amici, scusate se apro un OT personale, ma ho bisogno di informazioni turistiche e non so a chi chiedere, so che qui è frequentato da parecchi triestini.

In breve: a che ora si per osmize? In genere sono aperte solo di giorno a anche per cena?

Qualcuno per caso conosce una (o più) delle osmize aperte questa settimana: Debelis Kristian (Campanelle)- Mocor Marisa (San Giuseppe della Chiusa)- Cherin Emilio (Sant'Antonio in Bosco)-
Kocman Matej (Sgonico)- Antonič Andrea (Ceroglie) - Pipan Klaric (Malchina)

Grazie.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # Franz 2014-03-10 12:12
L'osmiza Bebelis è aperta dalle 10.00 alle 22.00. Non so ancora per quanti giorni, però. In giornata comunque dovrei avere notizie.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Franz 2014-03-12 17:29
L'osmiza Debellis chiude domenica 16.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Lofoten 2014-03-10 20:18
Ieri sono stato a Lubiana a vedere Olimpia-Partizan, partita di basso livello (se Gailius fa la stella...), coi padroni di casa avanti di 20 a meno di 10' dalla fine ed appena gli altri si ricordano di giocare (o meglio appena Bogdanovic si rimette in piedi...)quasi impattano, non fosse che Pavlovic abbia sprecato troppo tempo in enbiei.
Fantastica la Stozice Arena, palasport che noi ci sognamo in Italia.
A chi fosse interessato al commento alla partita lascio il link
www.catchweb.net/.../posta.htm
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Franz 2014-03-11 10:59
Bello il palazzo di Stozice, bello lo stadio, bello il comprensorio tutto. Anche se...

ilpiccolo.gelocal.it/.../...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Lofoten 2014-03-12 19:27
Son vicini all'Italia, certi brutti vizi arrivano fin lì. Anche il contratto per il quale l'Olimpia gioca nell'arena da quanto ho capito sarebbe da chiarire, ma si tratta dell'orgoglio della nazione, quindi...
Sul discorso legato alle strade ed incroci attorno all'arena, non so come siano andati gli appalti, devo dire che è semplicissimo uscire e ritrovarsi in autostrada, aspetto non secondario quello della viabilità
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-03-10 21:47
www.fondoitalianews.it/.../

La Rai è sempre la Rai.:))))))))
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-03-10 22:05
Ah, poi c'è lei...Paolaaa Ferrari!!!

ticinonews.ch/.../...

Guardatevi il video, 1 stronzata ogni 6 secondi... :))))))))

Essere sposata con un imprenditore importante aiuta...no? :)))
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Franz 2014-03-11 11:47
1) Sui nomi glisso. Ne ha parlato più volte Sergio: un telecronista - o, in questo caso, un conduttore di trasmissioni di approfondimento - dovrebbe avere almeno un'infarinatura di lingue straniere almeno tale da permettergli di pronunciare correttamente i nomi degli atleti. Però, vabbè, diciamo che qualche strafalcione (ci abbiamo fatto il callo, in Italia, in Particolare in Rai) ci può stare, ma sinceramente "seconda mang" per me è roba da sospensione immediata dal servizio!

2) Per quanto riguarda le telecronache monche, questa è un'altra delle caratteristiche della Rai. Ne avevo parlato nella stagione 2012-13 quando sul più bello fu sospesa una telecronaca delle fasi decisive del Torneo dei 4 trampolini. Quest'anno fortunatamente ce l'hanno fatta a trasmetterlo tutto. Wow! Solo che, dopo avere trasmesso tutte le gare della Coppa del Mondo, comprese alcune gare femminili, dopo il Torneo non ne hanno mostrata più alcuna. Ovvero non hanno troncato una telecronaca. No. Hanno proprio troncato di netto una stagione! Mah, davvero non capisco il criterio. Tra qualche giorno, il 13, c'è il mondiale di volo con gli sci e, per quanto la speranza sia l'ultima a morire, effettivamente dispero di poterlo vedere in Rai. Che poi trasmettessero eventi dal vivo in continuazione. Magari. Mostrano invece eventi dei tempi che furono e spesso anche repliche de La Domenica Sportiva registrate nel paleolitico. Cosa che davvero mi manda in bestia. Perché di gente che lavora in Rai (e forse "lavora" è anche una parola grossa) ce ne è a sufficienza per far fare a loro delle telecronache che, se nel frattempo vengono trasmessi altri eventi in diretta, possono tranquillamente venire proposte in differita. E, se proprio non è possibile farlo di qualche ora, almeno di qualche giorno, visto proprio il fatto che il palinsesto settimanale è zeppo di trasmissioni registrate trenta o più anni fa. A me sembra un criterio basato su una certa logica ma, ahimè, è forse proprio quella che manca a chi redige i palinsesti...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-03-11 12:56
Hai perfettamente ragione Franz.
A parte sulla "manche", che è 1 delle poche parole che ha preso la ""giornalista"" Rai.

Aggiungo una cosa in più: già gravissimo è non saper un minimo pronunciare dei nomi, ma nel caso in questione la 1a cosa ad emergere è la totale incompetenza del soggetto in questione:
le finali degli ultimi anni (questo sarà il 4° consecutivo) si svolgono a Lenzerheide, Fenninger e Gut sono protagoniste ai massimi livelli sulla scena mondiale e non da quest'anno.
E la tizia sembra cada dalle nuvole?!?


Che poi PAGANO I DIRITTI TV (tra parentesi, con i soldi di chi?) per non trasmettere, o tagliere (magari nel punto focale della gara)...!!!


Per fortuna la cosa mi riguarda relativamente: Eurosport, no problem!



A proposito da domani a domenica inziano le finali dei vari sport invernali!

Nell'alpino, sia la coppona maschile che quella femminile (oltre a qualcuna di specialità) sono apertissime, con i relativi contendenti staccati di pochissimi punti.


PRONOSTICO SCI ALPINO
Generale: Hirscher
Slalom: Neureuther
Gigante: Ligety (qua mi gioco un un jolly)

Femminile:
Generale: Fenninger
Discesa: Riesch
SuperG: Gut
Gigante: Vikarby

Naturalmente bisognerebbe tenere conto dei risultati delle gare precendenti, se la Fenninger arrivasse con 100pt di vantaggio sulla Riesch in gigante, allora cambierei il mio pronostico.

Se l'austriaca fosse, invece, nella condizione di pensare un minimo alla generale, una Vikarby costante tutto l'anno e "libera" potrebbe avere un numero di chance ancor maggiore.


Stavolta il finale pirotecnico non dovrebbe essere reso monco dal maltempo: è previsto sole per tutta la settimana, anzi...troppo troppo caldo.:)))
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-03-12 19:00
Caduta nella DH e stagione finita per la Riesch: coppona alla Fenninger, solo l'aritmetica folle tiene in corsa ancora Gut e Maze.

E' una maledizione questa delle Finali...:)))
La volta che c'è il bel tempo...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Edoardo 2014-03-11 11:45
Non male il sito di Beha, non lo conoscevo...anche se del giornalista suddetto,l'inchiesta che più mi ha appassionato è questa..chissà e è vero o no, a ditanza di 32 nni...l'urlo ..."munchiano" di Tardelli avrebbe tutt'altro sapore...

www.ilsalvagente.it/Sezione.jsp?idSezione=509

Piuttosto, passando al...basket...avete "preso atto" dell'uscita di Petrucci?

www.fip.it/News.asp?IDNews=6685

..per certi versi sarei pure d'accordo, ma temo che sia tutto poco fattibile...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Franz 2014-03-11 12:26
Per Beha nutro da sempre un'ammirazione sconfinata. Non sempre sono d'accordo con lui ma almeno è uno che dice sempre quello che pensa. Requisito primo che devono avere i giornalisti. E che in Italia, in tutti gli ambiti, hanno in pochissimi.

2) Petrucci è nella fase discendente della parabola della sua carriera. Per cercare di conservare qualche briciola di potere allora si affida a dichiarazioni populiste che spera possano fare breccia tra appassionati ed addetti ai lavori. Non mi stancherò mai di ripeterlo: i giocatori italiani giocano poco esclusivamente per colpa degli allenatori italiani. Sono gli allenatori italiani che non li fanno giocare preferendo loro dei mediocri stranieri. Prendiamo i giocatori più famosi: Belinelli è stato lanciato in Serie A da Repesa; Bargnani da Blatt; Gallinari da Djordjevic così come Gentile. E non si dica che loro sono i migliori e che avrebbero giocato comunque anche con altri. Non è così. Vediamo il caso degli altri italiani più in auge. Datome infatti è maturato più tardi perché, nonostante fosse cresciuto a Siena, l'italianissimo coach non lo ha mai fatto giocare in prima squadra; Aradori ha giocato pochissimo nel MPS: ha fatto un paio d'anni fa un partitone (20 punti) conducendo la squadra alla vittoria contro il Barca ma a metà stagione il coach medesimo lo panchinò inserendo uno zombie come Rakocevic che naturalmente non cavò un ragno dal buco. Lo stesso Hackett da anni poteva arrivare a giocare in squadre di vertice ma ci è giunto solo una stagione fa. Allora in Sig. Petrucci avrebbe almeno potuto mettere a dirigere il settore delle squadre nazionali qualcuno che faceva giocare gli italiani per dimostrare che aveva a cuore il tema dell'italianità dei roster delle squadre. Sarebbe stato più credibile. Perché, davvero, queste dichiarazioni (oltretutto anacronistiche dal punto di vista legislativo) sono solamente ruffiane. Oltre che, appunto, fuori tempo massimo.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # julien 2014-03-11 15:59
Impressionante il dato sugli allenatori stranieri che hanno lanciato le nostre star, non avevo mai messo in fila quei nomi e fa una certa impressione. Sull'uso (?) degli italiani a Siena da parte di Pianigiani hai ragione da vendere, non era la credenziale più valida per diventare ct, io però in questi anni sono stato colpito negativamente - e l'ho già scritto - anche da Trinchieri, che a Cantù ha avuto per le mani Cinciarini e l'ha di fatto tagliato per far calcare il Pianella ad una batteria di play esotici semplicemente inguardabili
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Franz 2014-03-11 17:08
Non ho scritto di Trinchieri e CInciarini solo perché Andrea non è ancora unanimemente considerato una star. Ti posso però assicurare di averne parlato più volte su questo blog. Scorri l'archivio del blog e te ne accorgerai. Scripta manent...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # julien 2014-03-11 21:53
Lo so, mi ricordo. E sono d'accordo con te, è un malvezzo terribile degli allenatori italiani. Nei casi che hai citato tu Blatt, Repesa e Djordjevic hanno lanciato dei giovani prospetti, mentre Datome, Hackett e Aradori hanno trovato consacrazione con tecnici italiani sì, ma già in età più matura
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Edoardo 2014-03-11 19:35
Se ci riuscite a capire più del 35 per cento, bravi voi....

www.indiscreto.info/.../il-regalo-e-danilovic.html
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # wf2 2014-03-12 13:22
La domanda è: perché provarci?

Eleni sarà pure una brava persona, ma scrive per se' stesso nei giorni buoni e parolibere futuriste negli altri.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-03-12 11:02
Pista di Lenzerheide supertecnica (non una discesa), ed eccolo...Inner!

Addirittuta accumula un vantaggio gigantesco, spicca il volo su un dosso, si ferma riparte e arriva 2° ad 11 centesimi dalla vittoria, mollando nel finale. Scendendo con il busto un po' rialzato.

Rammarico doppio: forse avrebbe potuto vincerla ugualmente.

Dal punto di vista tecnico è SUBLIME!!!


E Fill 4°, ultime 2 gare altri 2 quarti posti: 7 centesimi a Kranjska Gora per Thaler, 2 oggi per Peter.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # leo1962 2014-03-12 14:42
La storia di Scola in vignetta...

www.facebook.com/.../?notif_t=group_activity
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-03-12 15:15
Se ci fosse la possibilità di inserire le immagini qui sul forum (DAI TOMMASO!), l'avrei pubblicata anche qui.

:)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # leo1962 2014-03-12 16:25
GRANDE ANDREA..
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-03-12 17:30
Secondo me è una vignetta che rappresenta un po' l'essenza di questo sport: uno sport logico per gente intelligente.

C'è chi è alto e basso, veloce-rapido e lento, intelligente e stupido (cestisticamente).

Il giocatore intelligente troverà sempre una soluzione per esaltare le proprie qualità e rendere il meno influenti possibili i difetti: per rendere al massimo in parole povere.
Cosa importantissima nel momento in cui non c'è più spazio per gli errori.

Con il pallone in mano ad un giocatore cum grano salis, l'ultimo tiro è quello per la vittoria; viceversa della speranza/sconfitta.

Vi immaginate Westbrook che gestisce l'ultimo decisivo pallone nella finale della Western Conference?
Fossi il telecronista mi lascerei andare ad un "Oklahoma ha in mano il tiro della sconfitta".:))))))))



BRUNO GUBANA

Lunedì si è spento Bruno Gubana, un ricordo del Messaggero Veneto su questa importantissima figura del basket isontino e non solo:

messaggeroveneto.gelocal.it/.../...

Magari Sergio potrà spendere qualche parola in più.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-03-14 15:04
Dovevate stare attenti la fiorentina c'ha l'osso, vi è andata di traverso! :))))))))
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # paolofrosini 2014-03-14 16:46
Citazione andrea-go:
Dovevate stare attenti la fiorentina c'ha l'osso, vi è andata di traverso! :))))))))

per me dobbiamo ringraziare la presunzione dell'uomo col gatto in testa
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # Moka 2014-03-14 19:43
Stiamo attenti, nel ritorno i bianconeri punteranno anche sulla forza della tradizione. Quella che a suo tempo consigliò la designazione di Soriano A-Ladren. Do you remember?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-03-14 20:12
Sugli arbitraggi in Europa sono tranquillo, comunque già ieri non siamo stati fortunati da questo punto di vista:

-gol Juve in fuorigioco;

- 2 rigori non dati.

Del 2° ne scrive Tuttosport (era un po' passato inosservato) e qualcosa significa.

Il 1°, con Matri che viene spogliato in area ma resta in piedi (idiota, perchè ormai se non ti tuffi non fischiano) era evidentissimo subito in live, tanto più al replay.
Nonostante appunto non si sia lasciato cadere.



Viola pure tu, Moka?
Queste sono informazioni essenziali, dovevate dirlo prima!:)))
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-03-15 13:17
Coppetta di gigante a Ligety, in maniera FOLLE!

Doveva vincere con Hirscher da 4° in poi.

Vince per 3 centesimi, Neureuther per 1 centesimo butta giù dal podio Hirscher e Ligety -a parità di punti nella classifica di gigante- primeggia per il criterio del numero di vittorie in stagione...!!!

Non per dire, ma per adesso ho azzeccato TUTTI i pronostici!:)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # julien 2014-03-16 19:15
Il Sei Nazioni è finito, ora posso chiedere a Walter e Andrea il loro XV ideale?
Ha vinto l'Irlanda, come avevo pronosticato (ogni tanto ci azzecco) e come era giusto (almeno per me). Peccato per il grande slam sfumato nella bellissima partita di Twickenham con gli inglesi. Verdi che mi hanno impressionato: Healy, Trimble (anche se non sempre), Sexton (il piede ieri tremava un po', ma nella regia è stata l'apertura che mi è piaciuta di più), R. Kearney, il solito grande Heaslip. Cosa sarà di questa squadra al mondiale del prossimo anno (dove, ahinoi, sarà nel girone dell'Italia)? O'Driscoll non ci sarà più, ma cosa faranno D'Arcy (che credo non abbia perso una palla in tutto il torneo), O'Connell, lo stesso Heaslip, Rory Best? Pensando alla partita che hanno giocato in autunno con la NZ e a questo torneo, gli irlandesi sembrerebbero pronti a fare il mondiale della vita, ma...
L'Inghilterra, zitta zitta, ha vinto tutte le partite dopo aver buttato la prima di Parigi. Ha vinto le battaglie londinesi contro Galles e Irlanda, mi è sembrata solida ed efficace. Il mio preferito è Danny Care, per me il miglior nove del torneo; è attorno a lui che gira questa squadra, mentre sono meno convinto di Farrell come apertura su cui puntare per il mondiale in casa (confesso però di non conoscere le alternative, in nazionale Lancaster ha puntato deciso su di lui e si è visto poco degli altri).
Il Galles, rispetto ad un anno fa, ha fatto un bel passo indietro, più di quanto dica il terzo posto finale. Squadra fisicamente attrezzatissima, a Dublino non è riuscita a sopravanzare gli irlandesi sul piano della forza, come ci si aspettava, almeno nell secondo tempo. Mi ricordavo molto più incisive le ali North e Cuthbert.
La Francia è un mistero anche per i commentatori di oltr'alpe. Ha vinto due partite che "non doveva" vincere - con l'Inghilterra e a Edimburgo, ha giocato spesso molto male, Saint-André ha cambiato molto e ha molto pasticciato (ieri Picamoles, per me uno dei migliori terza-centro europei, ha giocato col 6!), ma ieri, per esempio, non ha demeritato e ha trovato in Fickou e Dulin due begli innesti nei trequarti. (ps: cosa ne pensate di Bastareaud? In questo momento è il giocatore più discusso del rugby transalpino)
Poi ci sono gli scozzesi e gli italiani. Che, onestamente, hanno fatto un torneo a parte rispetto alle altre. Il Cardo, a onor del vero, ha vinto lo spareggio dell'Olimpico e ha avuto anche un'impennata d'orgoglio con la Francia. A noi sappiamo com'è andata. Speriamo che, nell'immediato futuro, si mettano a posto almeno alcune delle cose che in questo momento bloccano la crescita del rugby italiano. Poi vedremo.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # wf2 2014-03-17 22:10
Il mio XV quest'anno è fatto con questi 16 (!) giocatori:


1 - C. Healy (Ire)
Cosa si può chiedere di più?

2 - L. Ghiraldini (Ita)
Nessuno l'ha messo sotto per più di due mischie in tutta una partita.

3 - A. Jones (Wal)
Nel ruolo che è sembrato più debole in tutto il torneo, Adam Jones ha comunque dimostrato di tenere il campo come si deve, da Lions.

4 - J. Launchbury (Eng)
Se l'Inghilterra è tornata in alto è anche perché Launchbury ha fatto partite strepitose e silenziose.

5 - P. O'Connell (Ire)
Basterebbe il modo in cui ha motivato i suoi compagni a Parigi per dargli il ruolo. Poi aggiungeteci come ha giocato e capirete perché quando lascerà gli irlandesi lo rimpiangeranno quanto BOD.

6 - P. O'Mahony (Ire)
A mani basse. Sarebbe fisso nel ruolo anche nell'altro emisfero, è la roccia contro cui si sono schiantate tutte le corazzate nemiche.

7 - S. Warburton (Wal)
Non il suo 6N migliore, come per tutti i Lions, ma sempre lì in ogni partita e finale in crescendo.

8 - J. Heaslip (Ire)
Poco fumo e tanto arrosto, in una terza linea che non smette di stupire, chiunque ne faccia parta, proprio perché lui dà sicurezza ad ogni compagno

9 - D. Care (Eng)
Ritmo, coraggio, piede. Ha resistito alla concorrenza di Youngs e in questo 6N ha dato luce a tutta l'Inghilterra.

10 - J. Sexton (Ire)
Non sembra sempre così convincente, ma dove va vince. Una bella lotta tra lui e l'inglese Farrell come migliore apertura d'Europa.

11 - G. North (Wal)
Schiacciasassi. Bravo in tutto, con capacità fisiche da superman. Dispiace solo gli arrivino troppi pochi palloni, ma ognuno è una minaccia per gli avversari.

12 - B. Twelvetrees (Eng)
Se volete un centro che spacchi sempre il primo placcaggio, che porta metri ogni volta, che si trascina gli avversari, allora prendete il francese Basteraud. Se invece volete un centro che aumenti il valore di ogni compagno come la migliore delle aperture, allora Twelvetrees: io mi prendo lui.

13 - B. O'Driscoll (Ire)
E' il rugby per come lo si sogna da bambini, lo si immagina da grandi, lo si ricorda da vecchi.

14 - Y. Huget (Fra)
L'unico francese che si è salvato in ogni partita, nonostante le follie di un allenatore che nessuno capisce.

15 - D. Kearney (Ire) - M. Brown (Eng)
Qui non riesco a scegliere: Kearney sono ANNI che gioca a livelli stratosferici, Brown ha giocato ala lasciando che negli anni scorsi gli passassero davanti a lui un paio di compagni (Goode, Foden), poi è diventato l'estremo di riferimento.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # wf2 2014-03-17 22:14
Scritto di corsa, consecutio temporum da festeggiamenti sabato per la vittoria degli Irlandesi, oggi per St. Patrick.

La birra è l'unica cosa in cui posso sfidare qualche rugbysta.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-03-18 00:32
Allenatore: Declan Kidney

Ghiraldini, però, ha peccato parecchio sui lanci nelle touche.


Quella di Planet Rugby differisce per i seguenti nomi:

2 - D.Hartley (Eng)

3 - M.Ross (Irl)

5 - C. Lawes (Eng)

6 - T.Wood (Eng)

7 - C.Henry (Irl)

12 - J.Roberts (Eng)



Miglior italiano? Geldenhuys o Sarto?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # wf2 2014-03-18 08:09
Mc Lean.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # julien 2014-03-18 14:15
Campagnaro e Sarto per le prospettive che possono dare alla Nazionale, anche dopo questo brutto torneo.
Ma Luke è stato bravo, in effetti, anche perché ha preso più iniziative del solito.
Quello di estremo è stato il ruolo del torneo, senza dubbio alcuno. Non a caso è stato quello "sdoppiato" da Walter nel suo XV. Leggiamo i nomi dei titolari? Brown per la Rosa, Kearney per il Trifoglio, Dulin (piccolo ma bravissimo) per il Galletto, Halfpenny per i Dragoni, Hogg per il Cardo.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-03-18 14:23
Chissà a chi verrà assegnato il premio di miglior giocatore di questa Edizione.

Io penso che -anche per la mediaticità della cosa- finirà fra le mani di O'Driscoll.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-03-22 10:42
Mike Brown!

Podio conmpletato da O'Driscoll (i primi 2 con margine sul 3°) e Trimble.
9° il nostro Ghiraldini.

Care 7° lascia forse qualche perplessità...ma dal 4° all'ultimo (il 16°) c'è una differenza in percentuale di voto di poco più del 4%: sono più o meno tutti lì.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-03-22 10:47
Come Healy 11°...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # wf2 2014-03-18 08:18
Leggo ora quella di Planet Rugby (sito MOOOOLTO inglese... ;-) ) e mi fa piacere vedere che citano Twelvetrees, Farrell e O'Mahony come alternative ai nominati, che ricordano Brown come "avversario" di Goode e Foden...

Insomma, dopo tanti anni di soldini dati a Sky e 150 partite all'anno tra tv e stadio, ho almeno la soddisfazione di cominciare a capirci qualcosa, di rugby.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # wf2 2014-03-18 10:03
Declan Kidney?????????????????

Cosa intendi?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-03-18 12:37
Verissimo, c'è McLean: ecco chi mancava!

Intendevo Joe Schmidt, son rimasto ancora al predecessore:))), certo è da pochissime partite che siede sulla panchina irlandese, ma la sua impronta di gioco data alla squadra mi pare bella tangibile.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # julien 2014-03-18 14:25
Miei personali emendamenti.
2 - Rory Best (per me sottovalutato)
12 - D'Arcy (ma perché è un mio debole personale, oltretutto sono state le sue ultime partite con la spalla di sempre, BOD)
14 - Nowel; però ha giocato da 11... alla fine magari Trimble(Huget ha troppe amnesie quando deve difendere)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Stefano di Nanto 2014-03-17 11:33
Il problema dell' ItalRugby, come diceva anche Munari commentando la decisiva Francia Irlanda, è che i giocatori devono mettere maggior disponibilità mentale nell'affrontare gli avversari. Non ci mancano i piloni di peso, le seconde linee di statura, le terze linee che placcano e portano palla. Ma devono essere sempre presenti nei punti di incontro, nel rompere il primo placcaggio avversario e nel contestare il pallone agli avversari in ruck. E poi massima tecnica e disciplina nelle fasi ordinate. Mai perdere le mischie e le touche con propria introduzione/lancio. Altrimenti i ragazzi pesanti ma veloci (veloci, ma pesanti?) che stanno crescendo dietro non servono a granchè. Sarto, Campagnaro, Esposito e compagnia hanno un futuro.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Edoardo 2014-03-17 12:40
Forse significa qualcosa, forse nulla..ma alle Paraolimpiadi di Sichi l'Italia non è riuscita a conquistare neppure un terzo posto, come peraltro anche ai Mondiali (per "normodotati" ..che parola orrenda..) di atletica tenutisi in Polonia la settimana scorsa...ci potrà salvare solo Cassano a Rio, a queto punto....
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-03-17 14:59
Invece, nello sci alpino, finiamo con un altro 4° posto in gigante di Nadia Fanchini?

Adesso forse anche il nostro Sergio potrebbe iniziare a cambiare idea su questo punto.:)))


Si può analizzare solo il risultato delle Paralimpiadi, forse nel nostro Paese la struttura è più carente degli altri da questo punto di vista, non so.

Sottolineo, invece, che ha partecipato ai Giochi un mio compaesano nello sci alpino, facente parte dello Sci Club di Lucinico.


Per il resto non ha senso mettere insieme Paralimpiadi e mondiali indoor di atletica e passare all'estate brasiliana, non fosse altro che nel bel mezzo ci sono e ci saranno altri eventi sportivi.


Visintin in questi giorni ha vinto la coppa assoluta nello ski-cross e le fiorettiste da sole potranno rendere attivo il bilancio, non appena ci saranno i Mondiali di Kazan...:))))))))
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Edoardo 2014-03-18 11:34
Beh, Andrea, ormai conosci il tono dei miei post, so bene che Rio 2014 non è l'unico evento in cui lo sport italiano può farsi sentire e "vendicare" le magrissime esibizioni di Sopot e Sochi(ambito paraolimpiadi:sì, perchè comunque si parla di delusione, in ambito tricoore e la cosa mi fa piacere, perchè appariglia, in un certo senso, anche in questo il movimento dei"normodotati" a quello degli "ipo" e via di politically correct...)...sicuro che i due eventi non siano paragonabili in ssnenso stretto,eppure,beh, i Mondiali della regina degli sport ed un evento olmpico in cui non portiamo a casa un bronzetto che è uno un minimo di di riflessione comune dovrebbero farla suscitare...poi magari Alonso si vince il mondiale,Cairoli farà benissimo, come sempre, in fondo come è proprio del nostro popolo,a livello di individualità non siamo mai secondi a molti, ma certo il"movimento" dello sport nostrano, nella usa interezz,a non mi pare scoppi di salute; non è na novità e non mi pare , in fondo nemmeno il caso di sorprendersi troppo visto come è trattato lo sport in Italia a partire dalla scuola: ma è giusto faro notare, credo.
Il riferimento a Cassano a Rio era sia per ricordare l'evento principe dello sport italiano dell'anno(credo, no?) sia per accodarsi alle ennesime richieste di convocazione di un eterno undeachiever che oramai ha 32anni e che ha ottenuto,in carriera,sì e no un decimo di quello che i suoipiedi gli avrebbero consentito di ottenere..peccato ci voglia pure la tesa,nello sport.....e fortuna che c'è sempre la Santa Madre Scherma a rinfocolare l'orgoglio patriottico, altrimenti, beh...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-03-18 12:51
Cassano subito in Nazionale!:)

Sulle paralimpiadi, avete visto l'attenzione che ha suscitato la finalissima del hockey su ghiaccio Russia-Usa?

Palazzo esaurito (più di 5000 persone e biglietto richiesto anche ai giornalisti), Putin (poveretto, ancora una volta sconfitto) in tribuna, diretta televisiva sul canale principale della Nbc negli Stati Uniti.


Grande successo per l'ice sledge hockey!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-03-17 15:03
[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=LzlNc2PkxqU[/youtube]

Un fenomeno della Madonna!?!

Il 1° canestro su quell'assitenza di Navarro poi...:))) e la pulizia del gesto tecnico, c'ha un tiro...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Lofoten 2014-03-17 20:09
In Catalunya le lamentele riguardano il fatto che non giochi quasi mai, ma del resto è il 14° giocatore di una rosa infinita, però lo hanno fortemente voluto tenere in squadra invece di mandarlo a giocare in squadre minori, spero sappiano quello che fanno per evitare che si perda. Vero che giocavano contro la squadra più scarsa delle Liga
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # Edoardo 2014-03-18 12:59
..che carini....

www.facebook.com/.../
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Edoardo 2014-03-20 12:17
..e qui due begli articoli tratti da Ubitennis...

ubitennis.com/.../...

e...

ubitennis.com/.../...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Franz 2014-03-20 22:38
Come sapete non è che mi freghi molto del calcio. C'è però sul sito di Repubblica un'inchiesta interessante:

inchieste.repubblica.it/.../?ref=HREC1-9

e un'altra notizia che riporto dal Corriere:

corriere.it/.../...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-03-21 11:27
Bello vedere che non cìè il nome della Fiorentina in questa inchiesta.

Su ieri sera (ero nel posto migliore dello stadio, centrale, all'altezza giusta e sulla linea di centrocampo), condannati da un episodio.
Se non la butti dentro, poi paghi.

Comunque la Juventus -giocando così- ancora una volta non farà strada in Europa League.
Vediamo chi pesca oggi, ma non punterei 1 euro sulla loro vittoria finale.

P.S.
Ma Tevez è stato davvero "monumentale"?!?!?

Il giocatore migliore della Juve -Pirlo a parte- è (stato) Llorente: gran attaccante.
Matri, invece, non riesce a tenere 1 palla che sia 1...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Moka 2014-03-21 17:25
Però, Andrea, se noi abbiamo giocato al massimo, e loro così così, e ciò nonostante ci buttano fuori, qualcosa vorrà dire. Grinta, determinazione, cinismo, ferocia agonistica: ciò che distingue una bella squadra da una squadra vincente.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-03-21 23:16
Infatti, noi spesso rimaniamo ad un "si è giocato bene", ma per vincere la palla deve andare dentro.

Ieri abbiamo inziato alla grandissima, fino al 65° eravamo "tranquilli", poi Pirlo si è inventato il gol, come domenica col Genoa.

Stessa punizione dell'immenso Borja, lo spagnolo ha passato a Buffon, quell'altro ha sparato un missile a 106 e passa km/h nel sette.

Poi vabbè sotto di 1 (in quel modo), in 10...è stato quasi un torello della Juve. A fritta fatta.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # paolofrosini 2014-03-24 08:53
le vostre analisi purtroppo sono esatte
mi resta il rammarico dell'assenza di rossi
unico viola che possa inventare un gol come pirlo
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # andrea-go 2014-03-24 11:05
Intanto, siamo in pieno March Madness!

Competizione cestistica UNICA ed entusiasmante a vedersi.

Già tante le sorprese.
Ci sarebbe più nomi da segnalare: oltre ai "soliti noti", faccio quello di Shabazz Napier.
Visto all'opera contro Louisville, nella finale della ACC Conference: playmaker...vero!

Adesso Uconn giocherà contro Iowa State (che nella notte ha eliminato Unc guidata da uno straordinario Kane), partita sul taccuino!:)))
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # LEO1962 2014-03-24 13:44
Citazione andrea-go:
Intanto, siamo in pieno March Madness!

Competizione cestistica UNICA ed entusiasmante a vedersi.

Già tante le sorprese.
Ci sarebbe più nomi da segnalare: oltre ai "soliti noti", faccio quello di Shabazz Napier.
Visto all'opera contro Louisville, nella finale della ACC Conference: playmaker...vero!

Adesso Uconn giocherà contro Iowa State (che nella notte ha eliminato Unc guidata da uno straordinario Kane), partita sul taccuino!:)))

Viste du e-tre partite Florida state Kentucky, vinte tutte e tre da Florida State, a questo punto la favorita del torneo, ha vinto tre anni di fila la SEC Southeasern Conference, tutto il quintetto è composto da senior e infatti è un'eccezione, ma Kentucky dove invece tutto il quintetto è formato da Matricole, i due fratelli Harrison gemelli, Young guardi ala dal tiro mortifero, e Julius Randole in ala forte, uno che sembra Lamar odom quando giocava a basket, il pivot è solo sufficente ma in miglioramento, bene questi 5 se giocano ancora una volta contro Florida per me li mandabo a casa, se penso che in Pivot poteva giocare ancora Anthony Davis che st agiocando bene nell'NBA..

Altro argomento Amedeo Della Valle torna in italia, per me giocatore valido, con grande classe e fisico sufficente, non valorizzato per nulla in una squadra dobve ha giocato 10-12 minuti a spizzichi, forse avrebbe fatto meglio a sceglier eun college meno fporte dove giocare 30 minuti a partita, ma lo sbaglio dell'allenatore qui è davvero grande.. coach Matta è un po' matto..
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-03-24 11:13
Ieri giornata trionfale per lo sport (invernale) sloveno.

Prevc ha vinto una bellissima gara nel salto con gli sci a Planica, conquistando il 2° posto nella generale (ed il fratellino Cene promette molto bene), Teja Gregorin è arrivata 2a nella mass-start del biathlon, ultima gara della stagione e della sua carriera. E sarebbe potuta arrivare pure la 1a vittoria...

Imitata poco dopo dal collega Fak, anche se come forse saprete in questo caso si tratta di un croato (nativo di Fiume) naturalizzato sloveno.
E' stato il portabandiera della Croazia ai Giochi olimpici invernali di Vancouver.


In serata, vittoria viola a Napoli (!), e poi...un Clasico leggendario (!!!), che ha seguito lo splendido 2° posto di Valentino Rossi nella 1a gara del Motomondiale!

Lorenzo è un fenomeno, Pedrosa un campione; Marquez e Rossi, però, sono magici!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # Skuer 2014-03-24 12:56
Interessante commistione.
In USA si pesca dagli scarti NFL per costruire squadre di rugby

onrugby.it/.../...

Chiedo: non esistono campionati minori di football americano così come esistono per la NBA (ovvero la D-LEague e se esistono ancora CBA e ABA)?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # LEO1962 2014-03-26 09:22
Viste du e-tre partite Florida state Kentucky, vinte tutte e tre da Florida State, a questo punto la favorita del torneo, ha vinto tre anni di fila la SEC Southeasern Conference, tutto il quintetto è composto da senior e infatti è un'eccezione, ma Kentucky dove invece tutto il quintetto è formato da Matricole, i due fratelli Harrison gemelli, Young guardi ala dal tiro mortifero, e Julius Randole in ala forte, uno che sembra Lamar odom quando giocava a basket, il pivot è solo sufficente ma in miglioramento, bene questi 5 se giocano ancora una volta contro Florida per me li mandabo a casa, se penso che in Pivot poteva giocare ancora Anthony Davis che st agiocando bene nell'NBA..

Altro argomento Amedeo Della Valle torna in italia, per me giocatore valido, con grande classe e fisico sufficente, non valorizzato per nulla in una squadra dobve ha giocato 10-12 minuti a spizzichi, forse avrebbe fatto meglio a sceglier eun college meno fporte dove giocare 30 minuti a partita, ma lo sbaglio dell'allenatore qui è davvero grande.. coach Matta è un po' matto..

A Sergio ndo stai?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # Fabio V 2014-03-26 12:17
sportando.com/.../...

eh si, e' un gran problema !

Lascio a voi I commenti...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # andrea-go 2014-03-26 16:16
Poco da commentare... veramente un gran problema!

Adesso che ne sono a conoscenza, non lo apprezzo più...che delusione Ginobili... e io che credevo sapesse giocare a pallacanestro...:(

:))))))))
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Fabio V 2014-03-26 12:18
Delle Valle a Reggio Emilia !
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # paolofrosini 2014-03-26 13:46
Citazione Fabio V:
Delle Valle a Reggio Emilia !

ottima scelta
sia per il club che per lui
a mio avviso
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # LEO1962 2014-03-26 15:58
Citazione paolofrosini:
Citazione Fabio V:
Delle Valle a Reggio Emilia !

ottima scelta
sia per il club che per lui
a mio avviso


Altro argomento Amedeo Della Valle torna in italia, per me giocatore valido, con grande classe e fisico sufficente, non valorizzato per nulla in una squadra dobve ha giocato 10-12 minuti a spizzichi, forse avrebbe fatto meglio a sceglier eun college meno forte dove giocare 30 minuti a partita, ma lo sbaglio dell'allenatore qui è davvero grande.. coach Matta è un po' matto..
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # leo1962 2014-03-29 06:52
Kentucky manda a casa anche Lousville campione in carica, e approda alle sweet 8, i nuovi fab 5? Ci sono 5-6 matricole che stanno veramente stupendo, di solito partono con fatica ed escono alla fine, mio pronostico finale con Florida e stavolta vince Kentucky...i fratelli Harrison saranno i primi gemellai giocare nella Nba..
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+2 # Giovanni 2014-03-29 08:41
Non i primi gemelli. Attualmente a Phoenix giocano Marcus e Markieff Morris, poi ci sono i gemelli Lopez, Brook e Robin, il primo ai Nets, il secondo ai Trail Blazers.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-03-29 15:49
La mia giornata è iniziata male: prima la spoilerata su Kentucky, guardo la partita e mi arriva quella su Uconn-Iowa, giocata (evidentemente) prima di questa. :(

:)))

P.S.:
Non matricole Leo, sono giocatori che non sono alla 1a stagione che costituiscono l'ossatura di questa squadra:
Smith, Hancock (che sono all'ultimo anno!), Harrell...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-03-29 18:00
Mannaggia, avevo letto male su Kentucky, ed avendo visto il 1° tempo pensavo fossero proprio loro quelli mandati a casa, invece...... devo dire che l'eliminazione di Louisville mi stupice parecchio.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # leo1962 2014-03-29 20:07
Citazione andrea-go:
Mannaggia, avevo letto male su Kentucky, ed avendo visto il 1° tempo pensavo fossero proprio loro quelli mandati a casa, invece...... devo dire che l'eliminazione di Louisville mi stupice parecchio.


Andrea, il vecchietto li ha visto i due volte contro Flkorida è ha sentenziato Kentucky..
Diemnticavo il mio vecchio pronostico dato che Franz latita, Milano vince in casa di Obradovic, andrà ale final four e poi...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Franz 2014-03-30 00:11
Non latito, mugugno...

PS: sommessamente ricorderei i gemelli Horace e Harvey Grant...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Leo1962 2014-03-29 09:26
Grazie per la precisazione...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # leo1962 2014-03-29 20:22
kentucky nella vittoria contro Wichita State ex imbattuta.. bellissimo fiLMto tutti i canestri..
www.youtube.com/watch?v=ZBmT9szzr_o
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # leo1962 2014-03-30 07:59
Citazione Franz:
Non latito, mugugno...

PS: sommessamente ricorderei i gemelli Horace e Harvey Grant...

Bravo franz come al solito.. questi due me li ricordo anch'io....
Per vedere i college in Streaming
gofirstrow.eu/sport/basketball.html
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-03-31 02:30
Qualche storia di gemelli famosi:

www.lastampa.it/.../pagina.html
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # leo1962 2014-03-30 09:55
wisconsin vince all'overtime contro Arizona che ha avuto il tiro per vincere allo scadere..
espn.go.com/.../home-court
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-03-31 02:45
Visto Frank Kaminsky, Leo?

LO AMO!!!
Non 1, dicasi 1, scelta sbagliata in tutta la partita: QI ai massimi livelli, difesa, attacco (post, media e lunga distanza).

Per uno come me, poi, che si emoziona a vedere i centri quando usano il perno (fondamentale col quale mi diverto a prendere in giro gli avversari in campetto) è il massimo.

Uconn con Napier, Wisconsis con Kaminsky: LET'S GO!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Leo1962 2014-03-31 14:17
Citazione andrea-go:
Visto Frank Kaminsky, Leo?

LO AMO!!!
Non 1, dicasi 1, scelta sbagliata in tutta la partita: QI ai massimi livelli, difesa, attacco (post, media e lunga distanza).

Per uno come me, poi, che si emoziona a vedere i centri quando usano il perno (fondamentale col quale mi diverto a prendere in giro gli avversari in campetto) è il massimo.

Uconn con Napier, Wisconsis con Kaminsky: LET'S GO!!!

Grande Kaminsky e grande Kentucky ora alle final four ...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-03-31 16:14
Su Kentucky, sono franco e sincero: non le tifo contro, ma preferivo Syracuse prima e Michigan (Wolverines) poi, alla finale il mio sogno sarebbe andassero Uconn e Wisconsis.

Dura sarà, però, per Wisconsis contro questa Kentucky.


Comunque stiamo vedendo ottima pallacanestro in questo Torneo, unica pecca gli arbitraggi, che trovo essere parecchio scadenti.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-03-31 17:36
Eh...Syracuse...Louisville intendevo.:)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # Federico - GO 2014-03-31 11:30
Direi che questa classifica non merita nemmeno un commento (tantomeno di Sergio): sportando.com/.../...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # wf2 2014-03-31 16:22
Hai detto bene.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # paolofrosini 2014-03-31 14:56
Piu che altro fanno ridere le motivazioni della classifica
i nomi di per se son parecchio buoni
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-03-31 17:11
E' una classifica vista da un punto di vista strettamente statunitense: prendendo in considerazione l'impatto dei vari giocatori in Nba.

Manca, infatti, Belov per dirne 1; Galis per dirne un'altro; vari ić che nella Lega d'oltreoceano non ci sono andati.
Così figura Dragic e non Kicanovic, Dalipagic, Delibasic, Cosic,... più tante altre incongruenze, o cose che tali sembrano ai nostri occhi. E, verrebbe proprio da dire, lo sono.

Inoltre non si tiene conto dei diversi periodi storici del basket.
Voglio dire, Petrovic era uno dei pochi in quella Nba.
Fare la differenza prima per uno "straniero" era ben diverso dal farla di questi tempi di globalizzazione.

Tralasciando i discorsi del tipo "quel basket era migliore", o simili che potrebbe rendere impossibile una analisi più obiettiva possibile: c'è chi la differenza la faceva allora e chi oggi.
In questo posso concordare con chi stila queste classifiche.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # Edoardo 2014-04-01 12:11
..beh, consoliamoci col fatto che, almeno rispetto alla classifica redatta(pare) dagli stessi giocatori i Slovenia a settembre, non c'è Jim Bilba:-)))))))))
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-04-01 16:34
Torno sul Torneo Ncaa.

Altro giocatore che mi fa impazzire è Shabazz Napier.

Playmaker sopraffino: carisma, sangue freddo, coinvolge i compagni e determina quando è necessario, veramente un piacere per gli occhi vederlo giocare.

L'unica cosa che gli si può "rimproverare" è l'altezza.:))), ma quella non poteva migliorarla, come ha fatto praticamente in tutte le voci statistiche restando fino all'ultimo anno al college: ogni anno un piccolo miglioramento.


Ho visto all'opera veramente bei giocatori, alcuni fenomenali.
Magari qualche nome e considerazione ulteriore la rimanderò a giochi finiti, manca qualche giorno alla Final Four.


A proposito, dico Uconn-Kentucky in finale (sperando in Wisconsis), con gli Huskies a trionfare.



P.S.
Sergio? E' il 1° Aprile, facci almeno lo scherzetto di tornare a scrivere.:))))))))

Vogliamo (plurale maiestatis capodistriano) sapere, soprattutto, la tua su questo March (ormai finito) Madness.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # LEO1962 2014-04-04 13:50
Citazione andrea-go:
Torno sul Torneo Ncaa.

Altro giocatore che mi fa impazzire è Shabazz Napier.

Playmaker sopraffino: carisma, sangue freddo, coinvolge i compagni e determina quando è necessario, veramente un piacere per gli occhi vederlo giocare.

L'unica cosa che gli si può "rimproverare" è l'altezza.:))), ma quella non poteva migliorarla, come ha fatto praticamente in tutte le voci statistiche restando fino all'ultimo anno al college: ogni anno un piccolo miglioramento.


Ho visto all'opera veramente bei giocatori, alcuni fenomenali.
Magari qualche nome e considerazione ulteriore la rimanderò a giochi finiti, manca qualche giorno alla Final Four.


A proposito, dico Uconn-Kentucky in finale (sperando in Wisconsis), con gli Huskies a trionfare.



P.S.
Sergio? E' il 1° Aprile, facci almeno lo scherzetto di tornare a scrivere.:))))))))

Vogliamo (plurale maiestatis capodistriano) sapere, soprattutto, la tua su questo March (ormai finito) Madness.

my-basket.it/.../...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # andrea-go 2014-04-03 19:16
Interessante anche questo finale di Eurocup, ad elevato livello qualitativo: c'è la 2a della Acb, la 2a della VTB (1a nel suo gruppo), la Kombank Arena...:)))

Oggi mi son visto Golden State Warriors - Spurs... nulla da aggiungere a quello che si potrebbe dire da una decade e passa a questa parte: magnifici!
E grande Beli!

Mark Jackson, sponda Warriors, mi sta un po' lasciando perplesso...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # LEO1962 2014-04-04 09:52
Milano vince di 30 punti con il barcellona, speriamo che mantenga questo stato di forma fino al termine della stagione, ormai è una grande squadra, per me arriva alle final four poi a Milano si vedrà, Sergio potremmo vederci a Milano nel weekend delle final four e andare amangiare una pizza con tutti gli amici del Blog...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-04-04 12:12
Mi han detto comunque che son rimasti solo biglietti dai prezzi "folli"...tipo 250 euro, o simili.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # LEO1962 2014-04-04 13:19
Citazione andrea-go:
Mi han detto comunque che son rimasti solo biglietti dai prezzi "folli"...tipo 250 euro, o simili.

Vero, ma noi facciamo un giro per Milano e poi entriamo come assitenti del professor Tavcar..io come gommista nel senso che cancello con la gomma, tu con la biro e Franz addetto al cappuccio della biroe Edoardo addeddo agli evidenziatori, poi ci sono per Paolo, Stefano e gli altri il mouse il pc ecc...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # paolofrosini 2014-04-04 13:53
Citazione LEO1962:
Citazione andrea-go:
Mi han detto comunque che son rimasti solo biglietti dai prezzi "folli"...tipo 250 euro, o simili.

Vero, ma noi facciamo un giro per Milano e poi entriamo come assitenti del professor Tavcar..io come gommista nel senso che cancello con la gomma, tu con la biro e Franz addetto al cappuccio della biroe Edoardo addeddo agli evidenziatori, poi ci sono per Paolo, Stefano e gli altri il mouse il pc ecc...

io posso fare l'assistente enogastronomico
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # LEO1962 2014-04-04 12:00
A proposito, sono andato in Erzegovina in questi giorni, ma per motivi diversi dallo sport..... molto bello...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Edoardo 2014-04-05 11:13
beh, Leo, poso intuire perchè ci sia andato....nel caso dovsssi (io)venire alla sconvention,mi raqcconterai de visu quello che hai visto...peraltro, prima di venire lla Sconvention come "aiuto evidenziatore", vorrei consigliarmi prima con l'ideatore delle seconde maglie del Barca basket:-)))
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # leo1962 2014-04-05 14:59
Citazione Edoardo:
beh, Leo, poso intuire perchè ci sia andato....nel caso dovsssi (io)venire alla sconvention,mi raqcconterai de visu quello che hai visto...peraltro, prima di venire lla Sconvention come "aiuto evidenziatore", vorrei consigliarmi prima con l'ideatore delle seconde maglie del Barca basket:-)))

Assolutamente, mi è piaciuta Medjugorje.. tra l'altro ho scoperto che è un'enclave croata in terra Bosniaca, i cittadini di quella zona hanno i due passaporti sia Bosniaco che Croato..
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # andrea-go 2014-04-04 17:17
Ad un playmaker non si può chiedere nulla in più di quello che è e può fare Napier su un campo da basket. Ha carisma, letture di gioco, tiro. E' l'"uomo in missione", come scritto nel bellissimo pezzo sopra, che hai postato sopra!

Contro Florida farò il tifo per lui sventolando le bandierine di Uconn.


P.S.

Ho visto Dallas-Clippers ieri notte, ecco...tanto di cappello pure a Griffin.

Dalle statistiche ai liberi si può capire chi "ha testa" e chi no, lui è passato dal 52% di 2 anni fa al 71 di questa stagione.

Ieri è stato autore della 4a tripla doppia in carriera, smazzando alcuni assist di pregevole fattura e intramezzando con alcuni numeri insospettabili per un giocatore della sua stazza!

Spalle a canestro è difficile contenerlo, anche perchè ha vantaggio fisico su praticamente tutti i pari ruolo e non gli mancano i movimenti. Cosa che feci notare già 2 anni orsono, o giù di lì, quando veniva considerato (e pure giustamente si potrebbe aggiungere) un mero salterino.

Gli manca solo un tiro anche solo discreto dalla media distanza, tornerà a lavorarci sopra presumo, come fatto coi liberi.

Da parte mia, semplicemente un bravissimo.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Aracely 2014-10-29 13:04
Greetings I am so happy I found your weblog, I really found
you by accident, while I was looking on Bing for something else, Nonetheless I am here now and would just like
to say thanks for a remarkable post and a all round exciting blog (I also love the theme/design), I
don’t have time to browse it all at the moment but I have saved it and also
added your RSS feeds, so when I have time I will
be back to read more, Please do keep up the excellent b.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Sal 2014-10-30 16:46
I'll right away take hold of your rss as I can't
in finding your email subscription link or e-newsletter service.
Do you've any? Kindly allow me understand in order that I could subscribe.
Thanks.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Myron 2014-10-30 19:39
I do agree with all the ideas you have offered to your
post. They are really convincing and can certainly work. Nonetheless, the posts are too brief for newbies.
Could you please lengthen them a bit from subsequent time?
Thanks for the post.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # cialis online 2014-11-07 08:17
I am not sure where you're getting your information, but good topic.
I needs to spend some time learning much more or
understanding more. Thanks for fantastic information I was
looking for this information for my mission.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # cialis online 2014-11-14 12:51
Hmm is anyone else experiencing problems with the images on this
blog loading? I'm trying to determine if its a problem on my
end or if it's the blog. Any feedback would be greatly appreciated.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna